feb 26, 2021
Comunicato del Presidente dell'Ordine del 26 febbraio 2021

Comunicato del Presidente dell'Ordine del 26 febbraio 2021

Gentili Colleghi,
appena ripristinate le funzioni del Consiglio dell'Ordine in data 26 gennaio scorso, la Presidenza dell'Ordine ha inoltrato una prima nota il 1 febbraio 2021, indirizzata al Presidente della Regione Puglia ed all'Assessore regionale alla Sanità Prof. Luigi Lopalco, evidenziando la necessità di inserire gli psicologi, professionisti sanitari, nelle categorie prioritariamente destinatarie di vaccinazione.

La predetta nota veniva estesa, con nota il giorno 3 febbraio 2021 al Presidente della III Commissione della Regione Puglia - Assistenza Sanitaria, Servizi Sociali - Dott. Vizzino Mauro.

In data 8 febbraio 2021 il Dipartimento Promozione della Salute-Regione Puglia, facendo proprie le richieste dell'Ordine, ha emanato una direttiva che ha esteso a tutti gli psicologi pugliesi la possibilità di accedere alle prenotazioni di vaccinazione.

In pari data venivano informati tutti i colleghi a mezzo newsletter della possibilità di inserire il proprio nominativo nella piattaforma regionale. Tale comunicazione veniva pubblicata sulla home page del portale ordinistico nonché sulla pagina Facebook, unitamente al link che segue: www.sanita.puglia.it/web/pugliasalute/adesione-al-vaccino-sanita

Inoltre, fermo restando l'opportunità di aderire alla predetta piattaforma regionale, in data 19 febbraio 2021, previ accordi, sono stati inoltrati gli elenchi dei colleghi, distinti per provincia, ai rispettivi Dipartimenti di Prevenzione delle Asl pugliesi, notificando l'informativa all'Assessore regionale alla Sanità Prof. Luigi Lopalco ed al Direttore del Dipartimento Promozione della Salute della Regione Puglia, Dott. Vito Montanaro.

Infine, la segreteria dell'Ordine ha provveduto, su indicazione del CNOP, ad inviare l'elenco degli iscritti residenti o domiciliati presso altre Regioni ai rispettivi Ordini territoriali, al fine di agevolare e semplificare le procedure di vaccinazione qualora interessati.

Nella speranza di aver chiarito l'attività posta in essere dall'Ordine nell'interesse dell'intera categoria professionale, in attesa di conoscere il Nuovo Piano Vaccinale regionale ed i tempi di attuazione, subordinati evidentemente dalle disponibilità vaccinali, porgo i migliori saluti.

Il Presidente
Vincenzo Gesualdo

Condividi:

Torna indietro