dic 22, 2017
Auguri 2017

Cara/o collega,

anche il 2017 è stato un anno di grande impegno e di molteplici attività, ricco di importanti risultati e di grandi soddisfazioni per tutta la nostra comunità professionale che ho l'onore di rappresentare.

Una comunità che continua a crescere e che ormai conta circa 5100 colleghi solo in Puglia, fortemente caratterizzata da un grande senso di appartenenza e dall’impegno per la valorizzazione della professione. Elementi imprescindibili in questo particolare momento in cui il ruolo dello psicologo assume nuove forme e finalità, attraverso la ricerca di nuovi spazi professionali nei diversi settori del contesto sociale e alla interazione con le altre professioni.

L’approvazione del ddl Lorenzin, nonché la presentazione dei nuovi LEA hanno confermato a livello nazionale che lo Psicologo è ormai una figura protagonista nel settore socio-sanitario, impegnata nella cura e nel miglioramento della salute pubblica.

Anche a livello regionale abbiamo iniziato a raccogliere i primi frutti del nostro operato, grazie alla nomina dei componenti del Consiglio Sanitario Regionale, attraverso cui potremo iniziare il confronto su proposte e problematiche che ancora non avevano un interlocutore privilegiato.

Attraverso l’attività della nostra consiliatura abbiamo intessuto relazioni e legami con Assessorati, Ordini Professionali, Enti, Collegi, Istituti di Psicoterapia, sempre finalizzati allo sviluppo e al riconoscimento della nostra professione. Abbiamo agito su più piani, ma soprattutto abbiamo lavorato a livello sociale e culturale attraverso eventi quali “Ottobre mese del benessere psicologico”, “Mind Park”, “Premio nazionale di Medicina e Psicologia S.S. Medici”, realizzati grazie anche al prezioso contributo dei nostri giovani colleghi.

 

Abbiamo siglato numerosi protocolli di intesa con UIEPE, PRAP, Arma dei Carabinieri, oltre a quello nazionale con la Guardia di Finanza. Abbiamo stipulato convenzioni con condizioni agevolate per formazione e servizi per tutti gli iscritti al nostro ordine. Abbiamo organizzato e patrocinato diversi convegni, assicurando un numero congruo di crediti ECM, allestito eventi in collaborazione con altri Ordini professionali e intrapreso altre opportunità di collaborazione.

L’investimento per l’avvio dello sportello di fund raising, che fornisce assistenza agli iscritti nell’accesso ai finanziamenti pubblici, ha già prodotto risultati consistenti attraverso il finanziamento di progetti eccellenti dei colleghi.

Siamo la prima ed una delle due regioni italiane in cui opera il progetto "Diritti a Scuola", ora riconosciuto a livello nazionale, grazie al quale si continua ad ottenere la riduzione del tasso di dispersione scolastica.

Abbiamo condiviso momenti di gioia con la cerimonia di giuramento per i 337 nuovi iscritti del 2017 e abbiamo vissuto la dolorosa perdita di validi colleghi.

Ma i bilanci di fine anno, per quanto positivi, non ci esimono dal guardare a nuovi traguardi e impegnarci in altre battaglie. Continueremo ad intercettare avvisi e bandi che offrono l’accesso a finanziamenti di tipo europeo o regionale, rivolti soprattutto ai nostri giovani colleghi, e continueremo a fornire loro assistenza tecnica per la presentazione e compilazione di formulari e/o progetti attraverso piattaforme online. Continueremo a fornire opportunità di formazione specialistica e professionalizzante, a sostenere i colleghi appena entrati nella nostra comunità professionale per tutto quanto concerne l’avvio della professione. E continueremo a lavorare all'attuazione della figura dello psicologo di base incardinato nel sistema sanitario, dello psicologo del territorio al servizio dei bisogni dei cittadini negli enti locali e dello psicologo a scuola.

Sono profondamente grato per la partecipazione, la disponibilità, la collaborazione e l’impegno di tutti, come comunità e come individui, mossi dal desiderio di valorizzare e potenziare il nostro agire professionale al servizio dei cittadini e di tutti coloro che si trovano in condizioni di disagio o abbandono.

A nome mio e di tutto il Consiglio auguro di cuore a te e ai tuoi cari un Buon Natale e un sereno 2018.

Con i piedi saldamente per terra, la testa piena di progetti e obiettivi e lo sguardo verso il nostro futuro!


Il Presidente
Antonio Di Gioia

Condividi:

Torna indietro